Università degli Studi "G. d'Annunzio" - Facoltà di Lingue e Letterature Straniere
Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali

Laboratorio di Geografia

Gerardo Massimi
massimi@unich.it
Dipartimento di Studi Filosofici Storici e Sociali – Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Università "G. d’Annunzio" di Chieti-Pescara, sede di Pescara
Achille Serpente
serpente@dmqte.unich.it
Dipartimento di Metodi Quantitativi e Teoria Economica -
Università "G. d’Annunzio" di Chieti-Pescara

Atlante on line degli addetti nelle province e negli ambiti macroregionali d'Italia (1991-2001)

Costruisci il tuo cartogramma

Avvertenza

Il progetto Atlante per l'Italia delle province nasce, in parallelo a quello per l'Abruzzo dei comuni, dalla collaborazione degli autori nella tarda primavera 2004, all'indomani della diffusione da parte dell'Istat dei risultati definitivi del CIS 2001 (utilmente affiancati da quelli del CIS 1991) ed è maturato nel corso dell'anno successivo con l'intento di offrire al potenziale utente prodotti cartografici in grado di lumeggiare per l'Italia, alla scala delle suddivisioni amministrative di secondo livello, sia l'assetto territoriale, alle date dei due censimenti suddetti, sia le tendenze spaziotemporali del decennio soggiacente.

L'atlante è integrato da un set di cinque tabelle pivot, raccolte nella cartella Pivot per atlante.zipversione cartacea pdf, e da un testo introduttivo, Atlante province.pdfversione cartacea pdf, alla cui lettura si rinvia per un utilizzo corretto delle opzioni offerte all'utente e la piena consapevolezza delle modalit di computo, della valenza territoriale, dei criteri interpretativi e delle modalità più opportune di rappresentazione del paniere di indicatori, ben 39, che sono messi a disposizione per illustrare le caratteristiche di oltre 90 attività economiche.