Università degli Studi "G. d'Annunzio" - Facoltà di Lingue e Letterature Straniere
Dipartimento di Studi Filosofici, Storici e Sociali

Laboratorio di Geografia

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008

Premessa
Le motivazioni alla base del progetto, del quale in questa sede si propongono i principali risultati, tramite un nutrito insieme di atlanti e schede, sono tante: tra esse un ruolo decisivo hanno svolto l’attualità del tema, pervasivo di tutta la società italiana nel vivere quotidiano e nel dibattito sia ideologico sia culturale sia politico, le sollecitazioni degli studenti stranieri che seguono sempre più numerosi i corsi delle mie lezioni, e la gratitudine verso la rumena Veronica Gurau la cui dolcezza ha rasserenato gli ultimi anni di vita di mia madre.
Gli elaborati, tutti prodotti a partire da dati di fonte Istat, in molti casi si devono all’impiego di due utility per Microsoft Excel: l’una, pur impostata dallo scrivente per questo progetto, è stata rivisitata e concretizzata nella sua forma definitiva da Attilio Grilli; l’altra, sistematicamente utilizzata da anni, è stata realizzata da Achille Serpente. Paola Mucciante ha collaborato nell’impianto delle Schedereport per i comuni.
Grilli, Mucciante e Serpente sono tecnici informatici dell'Università "G. d’Annunzio"; a loro ringraziamenti non di circostanza.
L’intera ricerca è il mio commiato, nella veste di docente strutturato e di responsabile del Laboratorio di Geografia (nel quale sono state svolte tutte le elaborazioni e prodotta la cartografia a partire da dati di fonte Istat) della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università degli Studi "G. d’Annunzio" cui appartengo e nella quale mi onoro di aver operato negli ultimi tre lustri.
Ai docenti, ai non docenti e agli studenti, specie quelli di nazionalità straniera, della mia facoltà dedico quanto di positivo è nella ricerca svolta; nello stesso tempo mi assumo la piena responsabilità delle inevitabili manchevolezze.
La riproduzione è consentita citando, cortesemente, la fonte.

Gerardo Massimi


alcuni dei file (PDF e ZIP) messi a disposizione sono molto grandi:
si consiglia di cliccare con il tasto destro del mouse sul link e
scegliere l'opzione "salva oggetto con nome ..." per salvare il file sul disco del proprio computer

Testi propedeutici o esemplificativi

Atlanti

Schede e tabelle

Schedereport (file ZIP contenenti cartelle di lavoro Excel 2007; le schede 06 e 12 si articolano in due fogli)